cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

CALAMARI IN ZIMINO

  • 600 gr. di calamaretti
  • 300 gr. di polpa di pomodoro
  • 600 gr. di bietola
  • 1 costola tenera di sedano
  • 1 cipolla media
  • Prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 4 fette di pane casalingo grigliate
  • Pepe macinato fresco
  • Sale

Pulire accuratamente i calamari eliminando gli occhi, la vescichetta dell'inchiostro e l'osso e la pelle. Lavarli a lungo sotto l'acqua corrente, sgocciolarli, asciugarli, staccare i tentacoli.
Tagliare i calamari cosi preparati a julienne. Lavare le bietole in 2 o 3 acque, eliminare le costole, scolarle bene e tagliarle grossolanamente. Scaldare in una casseruola 4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva e soffriggervi la cipolla ed il sedano tritati finemente.
Unire la julienne dei molluschi assieme alla polpa di pomodoro, una macinata di pepe nero e aggiustare di sale. Mescolare con una paletta di legno, mettere il coperchio e cuocere. Dopo 10 minuti unire le bietole e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
A parte grigliare 4 fette di pane casalingo e a caldo strusciare sopra lo spicchio d'aglio, appoggiare ogni fetta nel centro di ogni piatto di portata e condirla con un filo d'olio e ricoprire con i calamari e la bietola. Servire immediatamente.

 
Joomla SEO powered by JoomSEF

ZigZag

Italiadonna

Newsletter

Iscriviti gratis riceverai così le notizie di ItaliaDonna via e-mail:
News Ricette



Chiudi