cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

BARCHETTE DI ZUCCHINE RIPIENE

8 zucchine 150 g di prosciutto cotto una fetta di pancarrè 4 cucchiai di parmigiano grattugiato un tuorlo prezzemolo tritato

  • 8 zucchine
  • 150 g di prosciutto cotto
  • una fetta di pancarrè
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • un tuorlo
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di panna fresca
  • una noce di burro
  • sale e pepe

mondate le zucchine:
lavatele bene, eliminate le estremità e fatele a fettine nel senso della lunghezza.
Scavatele all'interno e mettete da parte la polpa, prestate molta attenzione a non bucare i bordi o il fondo della zucchina.
Alle barchette...:
realizzate con le zucchine, aggiungete il sale a vostro gusto, e fatele cuocere a vapore per circa 10 minuti.
La polpa:
... che cuoce più velocemente aggiungetela dopo qualche minuti dell'inizio della cottura a vapore.
Appena cotte le zucchine, mettetele capovolte a fatele raffreddare, mentre la polpa va strizzata con un telo per eliminare il liquido in eccesso.
Tritate:
il prosciutto cotto insieme alla polpa delle zucchine, ed aggiungete anche la fetta di pancarrè. Dopo di ché mettete il trito in una ciotola a cui aggiungerete la panna, il parmigiano, il prezzemolo ed il tuorlo dell'uovo. Fate amalgamare bene tutti gli ingredienti ed aggiungete sale e pepe a vostro gusto.
Amalgamate per bene i fagiolini alla salsa appena preparata e servite in tavola.
Una volta pronta la farcia:
con una tasca da pasticceria senza bocchetta o più semplicemente con un cucchiaio riempite le barchette di zucchine.
Accendete il forno a 180°C:
sistemate le zucchine in una teglia leggermente imburrata, e fatele cuocere per circa 15 minuti.
Servitele tiepide.

Le zucchine:
si trovano praticamente durante tutto l'anno ma il loro periodo di raccolta va da giungo a settembre, quindi ora è il loro momento. Sono molto nutrienti ed hanno poche calorie, sono facilmente digeribili e rinfrescanti.

una Malvasia Istriana del Friuli-Venezia Giulia, di pianura, leggera ed asciutta, dal profumo ampio, con ricordi di albicocca e pesca.
La Malvasia di pianura va bevuto durante il suo primo anno di età. Da servire alla temperatura di 10-12°C.

 

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies