4.2.2 Strutture in laterizio
economia
10 Ottobre 2009 amministratore

4.2.2 Strutture in laterizio

4.2.2 Strutture in laterizio Il laterizio è il principale materiale da costruzione nella nostra zona. È un composto formato da sabbia, argilla e acqua che viene impastato e cotto a circa 1.000° C. In base alla sagomatura, abbiamo varie tipologie di prodotto: tegole, mattoni, rivestimenti, pavimenti e pezzi


Il laterizio è il principale materiale da costruzione nella nostra zona. È un composto formato da sabbia, argilla e acqua che viene impastato e cotto a circa 1.000° C. In base alla sagomatura, abbiamo varie tipologie di prodotto: tegole, mattoni, rivestimenti, pavimenti e pezzi decorativi. E' un buon isolante termoacustico, ottima l'igroscopicità (la capacità di mantenere in equilibrio l'umidità degli ambienti) e la naturale traspirabilità. Il laterizio è considerato materiale ecologico, sebbene nella sua produzione si utilizzi molta energia, per- ché naturali e disponibili sono le sue materie prime. Occorre però prestare attenzione alla radioattività naturale (radon), che dipende dalle caratteristiche geologiche delle zone di approvvigionamento, e dalla possibilità che vengano aggiunti altri composti, tal- volta addirittura fanghi tossici, all'impasto. I laterizi microporizzati sono quei mattoni semipieni, realizzati in blocchi mediante trafilatura, che si ottengono aggiungendo all'impasto farina di legno. Durante la cottura le farine bruciano liberando gas che generano micropori ed aumentano le capacità di isolamento della parete. In questo modo si possono realizzare pareti monostrato di grosso spessore, so- pra i 35 cm., che costituiscono ottimi compromessi tra costo, prestazioni termiche, sicurezza strutturale e compatibilità bioecologica.

Testi tratti da Distretto Bioedilizia

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies