3.4.1 Energia Elettrica e casa risparmiosa: l'elettricità
economia
10 Ottobre 2009 amministratore

3.4.1 Energia Elettrica e casa risparmiosa: l'elettricità

3.4.1 Energia Elettrica e casa risparmiosa: l'elettricità Nelle nostre case, negli uffici e negli esercizi commerciali viene consumato il 35% dell'energia elettrica impiegata nel Paese.


Nelle nostre case, negli uffici e negli esercizi commerciali viene consumato il 35% dell'energia elettrica impiegata nel Paese. La maggior parte viene utilizzata per il funzionamento degli elettrodomestici, degli apparati elettrici ed elettronici e per l'illuminazione. Capire come e quanto consumiamo ci può aiutare ad assumere una maggiore consapevolezza nei riguardi dell'energia. Fatto salvo che ogni consumatore ha propri comporta- menti si possono comunque dare indicazioni generali:
25% fa funzionare vari apparecchi.
Televisione (11%), stereo, computer, ecc. Evitate la funzione di stand-by sugli apparecchi utilizzando prese multiple comandate
20% per lo scaldabagno elettrico.
Istallare l'apparecchio vicino ai punti di utilizzo e provvedere alla manutenzione delle serpentine. Evitare lo spreco di acqua calda
18% per il frigorifero. È opportuno posizionarlo lontano dalle fonti di calore tenendolo a 10 cm. dal muro e aprirlo meno possibile.
15% per l'illuminazione. Il risparmio inizia dal buon senso: spegnere la luce quando non serve, tenere pulite le lampadine (si risparmia anche il 10%), preferire una sola luce forte piuttosto che molte deboli. Sostituire poi le lampadine a incandescenza con le fluorescenti compatte che consumano un quarto durando fino a dieci volte di più
13% per la lavatrice. Utilizzare la macchina a pieno carico selezionando attentamente temperature e programmi. Esistono lavatrici a micropulsazioni che consentono anche il lavaggio a freddo
5% per il forno. Aprirlo il meno possibile e spegnerlo qualche minuto prima della fine della cottura per sfruttare il calore latente
4% per la lavastoviglie. Utilizzarla solo a pieno carico ed evitare il programma di asciugatura. Lasciando aperto lo sportello si ottiene lo stesso risultato rispiarmando fino al 45% dell'energia Se poi si dispone di un impianto di climatizzazione estiva, si deve aggiungere un buon 25% in più di consumi energetici. Nelle abitazioni la media di spesa per l'energia elettrica è di circa 650 € pari a un consumo medio di 3.500 kWh.




Testi tratti da Distretto Bioedilizia

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies