Cioccolato e salute della Donna
attualita
18 Novembre 2009 Eurochocolate

Cioccolato e salute della Donna

Presentati i risultati ottenuti dallo studio basato sull’assunzione di cioccolato durante il ciclo mestruale. Dallo studio ne è emerso che tutte le donne provano piacere e sollievo dall’assunzione di cioccolato soprattutto all’inizio del proprio ciclo

Si sono conclusi questo pomeriggio i lavori del secondo convegno di aggiornamento Cioccolato e Salute della Donna, organizzato dal Centro di Medicina Perinatale e della Riproduzione dell’Università di Perugia, in collaborazione con Eurochocolate.

 Durante le due giornate sono stati presentati i risultati della ricerca effettuata da un’equipe di medici avviata lo scorso anno e conclusa recentemente, che ha dimostrato come il cioccolato apporti benefici in particolare sulle donne in gravidanza e in menopausa. Il cioccolato infatti, se consumato con criterio e moderazione (se ne consigliamo 30/50 grammi di fondente al 70% al giorno) aiuta a prevenire i problemi cardiovascolari e di ipertensione, grazie anche alle sue proprietà antiossidanti, rilassanti e di naturale eccitante.

 In particolare sono stati presentati i risultati di una ricerca effettuata su un campione di 12 gestanti che, dall’inizio della loro gravidanza, hanno assunto giornalmente 30 grammi di cioccolato fondente al 70%. Al momento del parto è stato valutato che, il cordone ombelicale ha una capacità antiossidante superiore a quella della madre del 13.60%, mentre nel caso di donne non supplementate da cioccolato, la capacità antiossidante del cordone ombelicale è addirittura inferiore a quella della madre del 3%.

 Interessanti anche i risultati ottenuti dallo studio basato sull’assunzione di cioccolato durante il ciclo mestruale e svolto su un campione di 70 donne in età fertile sui 30 anni di media e un ciclo regolare. Dallo studio ne è emerso che tutte le donne provano piacere e sollievo dall’assunzione di cioccolato soprattutto all’inizio del proprio ciclo.

 Infine, un dato molto curioso è che il cioccolato fondente è apprezzato soprattutto dalle donne mature, mentre quelle giovani prediligono quello al latte e quindi più dolce.

 "Il cioccolato– ha dichiarato Giancarlo Di Renzo, direttore della clinica di ostetricia e ginecologia di Perugia - non è più considerato come un cibo di solo piacere e voluttà, ma finalmente viene incluso tra gli alimenti da prendere in seria considerazione per una dieta equilibrata. Il cioccolato, con le sue caratteristiche benefiche, se consumato con criterio e moderazione è infatti un ottimo alleato per la salute ed in particolare per quella della donna".

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies