Il teatro inglese del ‘900
cultura
10 Ottobre 2009 amministratore

Il teatro inglese del ‘900

Il teatro inglese vede un periodo di stasi, dovuto a circostanze materiali: lo stato si disinteressa della scena nazionale ed in più la soffoca con una pesante censura.

Il teatro inglese vede un periodo di stasi, dovuto a circostanze materiali: lo stato si disinteressa della scena nazionale ed in più la soffoca con una pesante censura. Quello che viene messo in scena sono drammi e commedie essenzialmente leggeri ed insignificanti. In tal senso, un autore come Bernard Shaw (1856-1950), estremamente sarcastico, ironico, polemico nei confronti della società, sperimentatore e fantasioso nello stile, viene attualmente ricordato come importante, ma all’epoca in cui visse e scrisse, non ebbe un grande seguito.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies