Euripide
Storia del teatro: La tragedia di Euripide
10 Ottobre 2009 amministratore

Euripide

A Euripide si deve l’introduzione della tragedia a “lieto fine”: ad esempio, nell’Alcesti, la giovane protagonista offre la sua vita agli dei, in cambio di quella di suo marito Admeto, designato invece come colui che doveva morire.

A Euripide si deve l’introduzione della tragedia a “lieto fine”: ad esempio, nell’Alcesti, la giovane protagonista offre la sua vita agli dei, in cambio di quella di suo marito Admeto, designato invece come colui che doveva morire. Giunge però presso il sepolcro Eracle, il quale, all’arrivo di Tanato (il dio designato a prelevare l’anima di Al cesti), si batte con quest’ultimo vincendolo e riporta la giovane in vita e al marito.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies