La Paura e la Libertà
La Paura e la Libertà
La Paura e la Libertà

Premesse

In un sistema che cresce la complessità aumenta e tale aumento richiede il continuo ampliamento di uno spazio, in ogni direzione. La crescita vera, infatti, è sempre in tutte le direzioni. Prendiamo, ad esempio, un albero: cresce in altezza, in spessore (il tronco si allarga), in ampiezza (l'ombrello si allarga) ed in profondità.
Crescere in profondità vuol dire espandere le proprie radici nel terreno e ciò materialmente significa penetrare all'interno di zone sempre più dense e buie. Per la coscienza, ciò si traduce nella possibilità di esplorare paure sempre più sotterranee ed antiche. Se si intende realmente crescere, questa rappresenta una necessità evolutiva imprescindibile.
Proprio come un albero, il Sè si nutre del processo di esplorazione volontaria delle paure, espandendo le sue radici nella profondità della psiche. Tale processo rappresenta una speciale tossina per l'Ego, che proprio non riesce a sopravvivere, pasciuto e tranquillo, nutrendosi delle paure così trasformate. Allo stesso modo, trattenere le paure significa nutrire l'Ego, favorendolo nel suo processo di ristagno e nei suoi meccanismi sempre uguali, ed intossicare lentamente il Sè, che non riesce più ad evolvere durante questa vita.
Il processo di esplorazione delle paure non ha mai fine ed offre continuamente la possibilità di evolvere: anche Gesù, poco prima di morire, manifesta la sua paura senza contenersi ed è una magnifica manifestazione della sua natura umana...un uomo che riesce a fare miracoli.

Uomini e animali di fronte alla paura

Uomini e animali di fronte alla paura L'efficacia nell'ascolto della propria paura è direttamente proporzionale al livello evolutivo raggiunto: un essere umano particolarmente [...]

L'Ego e la paura

L'Ego e la paura Ogni tanto, mentre parlo con una persona che non mi conosce affatto (e quindi, non mi tiene a distanza) mi diverte esplorare Ogni [...]

Riconoscere le tracce

Riconoscere le tracce Quando la paura è un'emozione consapevole, siamo capaci di contenerla e di mantenere elevato il nostro livello di energia. Q [...]

Definire la paura

Definire la paura La possibilità di cominciare a dire a se stessi che si tratta di paura è un frutto che matura sulla pianta dei tentativi La pos [...]

Gestire la paura

Gestire la paura Un uomo libero è un uomo che conosce e gestisce pienamente le sue paure. Un uomo libero è un uomo che conosce e gestisce piename [...]

Insegnare agli altri

Insegnare agli altri Ad un certo punto del percorso, insegnare ad altri esseri umani come muoversi tra i meandri dei meccanismi della paura Ad un c [...]

La paura e il destino

La paura e il destino Quando il guscio comincia a rompersi, accade una cosa meravigliosa: si comincia ad intravedere il destino per cui si è nati e questa visione [...]

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies