Il significato della malattia nel Reiki
Il reiki e i simboli
10 Ottobre 2009 amministratore

Il significato della malattia nel Reiki

Il significato della malattia nel Reiki Ogni essere vuole tornare al punto dal quale è partito, dopo aver compiuto la sua evoluzione in tutti i piani minerali, vegetali, animali, umanoidi, gassosi, spirituali, attraverso

Ogni essere vuole tornare al punto dal quale è partito, dopo aver compiuto la sua evoluzione in tutti i piani minerali, vegetali, animali, umanoidi, gassosi, spirituali, attraverso le varie incarnazioni, che effettua in tutto l’universo.
L’evoluzione è la chiave per comprendere l’universo e la vita stessa che ci è stata donata. Le esperienze servono per un duplice scopo:
Il bisogno di purificare errori passati di altre vite anteriori. La necessità di progredire attraverso prove che fortificano e permettano di salire ad un livello superiore.
L’essere umano nascendo stabilisce egli stesso l’epoca, il luogo, l’ambiente, la famiglia adatti alle esperienze che deve compiere sulla terra per la sua evoluzione. Venendo al mondo, l’uomo dimentica tutto ciò che egli ha programmato e le sue varie esistenze passate, perchè altrimenti sarebbe condizionato da quelle vite.
Nella prima infanzia si ha la possibilità di vedere, ascoltare e parlare con i nostri fratelli che vivono nel mondo invisibile a noi, perchè la nostra mente è ancora aperta e non condizionata da regole umane che impediscono la giusta visione della realtà che ci circonda. Al bambino vengono insegnate nozioni che i grandi reputano corrette, ma per la sua semplicità e il modo di vedere diverso suscitano in lui dei dolori o dei blocchi.
Molte malattie sono causate da un programma di vita sbagliato, o in parte da coloro che ci circondano, perchè seguono leggi o metodi errati, materiali.
Le cause principali del male sono l’egoismo, i desideri, le passioni per le forme materiali. Il dolore ha la funzione di ristabilire l’armonia, esso serve per farci riflettere e cambiare: soffriamo perchè non siamo evoluti.
Si ha paura di scoprire la luce e si rimane nell’ombra della notte con i propri dolori, i quali fanno compagnia.
E’ importante ricordarsi che i propri pensieri sono parte integrante dello stra bene, perchè se emaniamo continuamente pensieri positivi di gioia, d’amore, di bene, le vibrazioni attive fanno in modo che rimaniamo sempre sani, invece nutrendo idee passive, pensando al dolore, al male, all’odio, creeremo uno squilibrio energetico e di conseguenza la sofferenza e il dolore.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies