INSALATA MARINARA
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

INSALATA MARINARA

  Per 4 persone:   200 g di calamaretti

 

Per 4 persone:

 

  • 200 g di calamaretti
  • 500 g di cozze
  • 200 g di sgombro
  • 150 g di piselli sgranati
  • 1 cespo di lattuga
  • 300 g di pane casareccio
  • 70 g di pancetta a dadini
  • 4 tuorli d'uova sode
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • il succo di 1/2 limone
  • 1 dl di vino bianco secco
  • 5 cucchiai di olio di oliva
  • sale e pepe

 


Inizia pulendo il pesce:
quindi i calamaretti, lo sgombro e le cozze.

Prendi una padella:
mettici le cozze, il succo di limone, il vino bianco e l'aglio, fai cuocere a fuoco vivo finché le cozze non si saranno aperte, poi separa i molluschi dalle valve e mettili in una insalatiera.

Filtra il liquido di cottura delle cozze e ... :
versalo in un tegame con 1 bicchiere di acqua, portalo a bollore, poi mettici i calamaretti e falli cuocere per 10 minuti circa. Dopo di ché scolali, tenendo da parte il liquido di cottura, falli raffreddare, poi tagliali ad anelli e uniscigli alle cozze.

Lo sgombro:
lessalo per 5 minuti, poi scolalo, e lascialo raffreddare, appena raffreddato puliscilo eliminando la pelle e le spine e riducilo a pezzetti.

In un tegame:
fai soffriggere 2 cucchiai d'olio con la pancetta, poi unisci i piselli, 2 cucchiai di acqua, aggiusta di sale e fai cuocere il tutto per 10 minuti circa, ricordandoti di aggiungere lo sgombro due minuti prima che termini la cottura.

Il pane:
riducilo a tocchetti e fallo tostare sotto il grill.

La lattuga:
lavala per bene e spezzettala con le mani.

Riprendi l'insalatiera con le cozze, i calamaretti e ... :
aggiungi ad essa il resto degli ingredienti.

In una terrina a parte:
sbriciola i tuorli delle uova con una forchetta e stemperali con qualche cucchiaio di acqua di cottura dei calamari, aggiungi 3 cucchiai di olio, aggiusta di sale e pepe e profuma con il prezzemolo tritato, con questa salsa appena preparata condisci l'insalata di pesce, mescola per bene tutti gli ingredienti e, prima di servirla in tavola, lasciala riposare per 10 minuti.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies