FARAONA ALLA MELAGRANA
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

FARAONA ALLA MELAGRANA

1 faraona tagliata a pezzi 1 scalogno 1 melagrana 1 cucchiaio di farina bianca 1/2 bicchiere di vino bianco secco 30 g di olio rosmarino sale

  • 1 faraona tagliata a pezzi
  • 1 scalogno
  • 1 melagrana
  • 1 cucchiaio di farina bianca
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 30 g di olio
  • rosmarino
  • sale e pepe
Inizia infarinando i pezzi di faraona, che dovrai poi scuotere per eliminare la farina in eccesso.

Lo scalogno:
sbuccialo e fanne un trito fine, poi mettilo in una casseruola con l'olio e fallo insaporire con il rosmarino. Unisci la faraona e fai rosolare a fuoco medio.

La melagrana:
tagliala a metà, da una metà ricavane il succo, schiacciando i chicchi con lo schiacciapatate, l'altra metà lasciala per decorare il piatto.
Quando la faraona sarà rosolata unisci il succo di melagrana e il vino bianco, poi alza un po' la fiamma per far evaporare i liquidi.
Dopo di ché aggiusta di sale, aggiungi un po' di pepe e abbassa la fiamma, copri con un coperchio e fai cuocere a fuoco molto basso per circa 45 minuti.

Trascorso questo tempo:
avendo preventivamente controllato la cottura della faraona, aggiungi mezzo bicchiere di acqua per ammorbidire il fondo di cottura. Con un cucchiaio di legno mescola bene tutto e distribuisci la faraona nei piatti di portata, insaporiscila con il fondo di cottura e decora i piatti con i chicchi dell'altra metà di melagrana che avevi tenuto da parte.

 

servi la faraona con un Rossese della Liguria, un rosso la cui bottiglia va conservata orizzontale ed il vino decantato in caraffa.
Il profumo del Rossese è ampio ed intenso, con note ben distinte di ribes e rosa appassita. Il suo sapore è asciutto, sottile e morbido con vena amarognola.
Servilo a temperatura di cantina sui 14-16° C.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies