ROMBO IN SALSA DI CHAMPAGNE (Ti premetto che per realizzare questo piatto sarebbe preferibile l'uso della pesciera)
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

ROMBO IN SALSA DI CHAMPAGNE (Ti premetto che per realizzare questo piatto sarebbe preferibile l'uso della pesciera)

1 rombo di 1,500 Kg 1/2 bottiglia di champagne (brut o spumante secco) 2 scalogni affettati sottili 300 g di funghi champignon ridotti

  • 1 rombo di 1,500 Kg
  • 1/2 bottiglia di champagne (brut o spumante secco)
  • 2 scalogni affettati sottili
  • 300 g di funghi champignon ridotti a fettine
  • 1 tazza di brodo di pesce, innaffiato al vino
  • 1/4 di litro di béchamel
  • 25 g di burro
  • 3 grani di pepe bianco
  • sale

parti naturalmente dal rombo:
puliscilo accuratamente, elimina la pelle e privalo della testa, delle interiora e delle pinne, però lascialo intero, quindi lavalo con cura e asciugalo con carta assorbente da cucina. Prendi la griglia della pesciera, imburrala abbondantemente e metti all'interno le fettine di scalogno e i funghi; falli rosolare a fuoco vivace per cinque minuti, poi metti il rombo sul letto di verdure, aggiusta di sale ed aggiungi i grani di pepe bianco e lo champagne, fino a coprire con quest'ultimo, a filo il pesce.

Passa alla cottura in forno:
fai brasare il pesce a calore vivace per dieci minuti, poi riduci a calore moderato e lascia finché il pesce non è cotto.

Ricordati:
di irrorare il pesce, ogni tanto, durante la cottura, con il brodo che hai preparato precedentemente. Accertati che il rombo è cotto dopo di che alza la griglia della pesciera, toglilo pian piano adagiandolo su un piatto da portata con delicatezza e mantienilo caldo.

Con un cucchiaio:
recupera i pezzetti di funghi ancora intatti e disponili sul piatto da portata, intorno al pesce. Filtra con un colino fine il fondo di cottura che giace nella pesciera, mettilo sul fuoco in una casseruola e fallo cuocere finché non si riduce della metà.

Per concludere:
aggiungi la béchamel e fai cuocere a fuoco basso, finché la salsa non si sarà addensata, ricordandoti di girare sempre con un cucchiaio di legno.

Preparati a gustare questo delizioso piatto quindi ...:
irrora il rombo con metà della salsa ottenuta, mentre l'altra metà portala in tavola in una salsiera e lascia che i commensali ne godano nella quantità che preferiscono ... fai lo stesso naturalmente!


accompagna questo piatto con un Pigato, della Liguria, un vino bianco di grande personalità, grasso e con molto carattere.
Il Pigato ha un profumo ricco e avvolgente, con note di muschio, mandorla, pesca e cedro.
Ricordati di servirlo fresco, ad una temperatura di 8-10° C.
 

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies