RADICCHIO FRITTO
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

RADICCHIO FRITTO

radicchio rosso di Treviso farina q .b. un uovo sbattuto pangrattato olio per friggere sale q. b. togliere le foglie esterne al radicchio, lasciando solo il cespo centrale

radicchio rosso di Treviso
farina q .b.
un uovo sbattuto
pangrattato
olio per friggere
sale q. b.

togliere le foglie esterne al radicchio, lasciando solo il cespo centrale e dividerlo in quarti. Lavare i pezzi di radicchio, asciugarli, infarinarli, passarli nell'uovo, nel pangrattato e friggerli in olio bollente. Sgocciolarli su carta da cucina e salarli.

vino Tocai servito a temperatura di cantina.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies