PAPAIA
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

PAPAIA

Di forma simile alla pera, ha buccia liscia e sottile, di colore giallo-arancione se matura, verde se acerba. E' caratterizzata da una polpa succosa e morbida, dal sapore dolce e aromatico.

Di forma simile alla pera, ha buccia liscia e sottile, di colore giallo-arancione se matura, verde se acerba. E' caratterizzata da una polpa succosa e morbida, dal sapore dolce e aromatico. All'interno della papaia ci sono moltissimi semi ricoperti da una sostanza gelatinosa.

Varietà:
le più conosciute sono: Solo, Hortus Gold, Cera, Kagdum, Semangka.

Quando l'acquistate ...:
la polpa deve essere di colore giallo intenso, quasi arancione, profumata e piuttosto cedevole al tatto.

Fate attenzione:
se la buccia è di colore verde, significa che il frutto non è ancora maturo, per cui il sapore risulterà piuttosto aspro.

Conservazione:
se acerba va conservata a temperatura ambiente per il completamento della maturazione; se già matura va conservata non più di 2-3 giorni nella parte meno fredda del frigorifero.

Proprietà:
è un frutto molto dissetante dal momento che è composto dall'89% di acqua. La polpa contiene un enzima, la papaina, che aiuta la digestione delle proteine. E' molto utile in presenza di stitichezza, gastrite e ipertensione.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies