TORTA DI AMARETTI
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

TORTA DI AMARETTI

230 g di farina tipo OO 80 g di zucchero 100 g di amaretti 120 g di burro 1 uovo intero 1 tuorlo 1 cucchiaino di lievito in polvere la scorza di 1 limone 1 pizzico di sale fino 1 bicchierino di liquore

  • 230 g di farina tipo OO
  • 80 g di zucchero
  • 100 g di amaretti
  • 120 g di burro
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • la scorza di 1 limone
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 bicchierino di liquore all'amaretto
  • 40 g di granella di zucchero
  • 3 cucchiai di farina (per la lavorazione)
  • 2 cucchiai di burro (per ungere la teglia)

 

Il burro:
riducilo a pezzetti e lascialo ammorbidire per 10 minuti circa a temperatura ambiente.

La farina:
dividila in due parti uguali; setacciane una metà in una ciotola, insieme al sale, poi aggiungi lo zucchero.

L'altra metà:
setacciala con il lievito e tienila da parte.

Gli amaretti:
sbriciolane metà molto finemente, poi versali nella ciotola con la farina e il sale.

L'uovo:
sbattilo in un piatto fondo con una forchetta.

Il limone:
lavalo accuratamente, asciugalo e grattane la scorza, che farai ricadere direttamente nella ciotola con la farina setacciata e gli amaretti.

Prima di preparare l'impasto:
metti a scaldare il forno a 180° C, quindi imburra ed infarina per bene una teglia; versa l'uovo sbattuto nella ciotola con la farina e gli amaretti e mescola bene con una forchetta, poi trasferisci il composto su una spianatoia, incorpora un po' alla volta il burro ammorbidito e la farina che avevi tenuto da parte, lavora la pasta velocemente per evitare che il calore delle mani non scaldi troppo l'impasto, poi forma un panetto cilindrico e cospargilo leggermente di farina.

Prosegui:
sistemando il panetto cilindrico nella teglia, saldandone le estremità con le dita; prendi il tuorlo e sbattilo leggermente con una forchetta dopo di ché spalmalo sulla superficie del dolce. Gli amaretti rimasti bagnali nel liquore e sistemali sul dolce distanziati l'uno dall'altro, premendoli leggermente per farli aderire bene alla superficie della torta; per finire guarnisci la torta con i granelli di zucchero cercando di non farli cadere sugli amaretti, ma solo sulla superficie rimasta libera.

Sei pronto per cuocere, quindi ... :
sistema la teglia con il dolce nel forno e fai cuocere per 30 minuti circa.

Un consiglio:
controlla la cottura della torta attraverso lo sportello di vetro del forno, per accertarti che non colorisca troppo dal momento che la granella di zucchero deve rimanere bianca; in caso contrario puoi ovviare coprendo il dolce con un foglio di carta di alluminio.

Una volta trascorso il tempo di cottura:
verifica che il dolce sia effettivamente cotto al punto giusto introducento uno stecchino nella preparazione, deve risultare asciutto, in caso contrario fai proseguire la cottura per altri 5-10 minuti.

Per finire:
sforna il dolce, trasferiscilo su un piatto da portata e servilo a temperatura ambiente.


Accompagna la torta con un Freisa, del Piemonte, nel tipo amabile, da servire fresco di cantina.
Il suo profumo è elegante e vinoso, con precise note di lampone e rosa. Il suo sapore risulta molto fresco.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies