Mele rosse alla strega
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

Mele rosse alla strega

4 grosse mele rosse 75 g di zucchero 1 limone 2 cucchiai di gelatina di ribes 10 g di pistacchi cedro candito 4 amaretti liquore

  • 4 grosse mele rosse
  • 75 g di zucchero
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di gelatina di ribes
  • 10 g di pistacchi
  • cedro candito
  • 4 amaretti
  • liquore strega

Le mele:
devi tagliarne la calotta e asportare gran parte della polpa, poi spruzzale con il limone.

La polpa delle mele:
falla a dadini che cuocerai con lo zucchero, un po' di liquore e scorsette di limone. Dopo di ché passa la polpa al setaccio, amalgama con la gelatina e falla raffreddare, quindi unisci i pistacchi.

Gli amaretti:
li devi sbriciolare e distribuire sul fondo delle mele vuote, riempi i frutti con il composto, aggiungi la gelatina e copri con le calottine.

Per finire:
guarniscile con foglioline di cedro candito e servile subito.

Anche per questo dessert andrà benissimo un Moscato D'Asti del Piemonte, un vino da bere giovane, entro l'anno, fresco, ma non ghiacciato, quindi ad una temperatura di non più di 8-10° C.
Il Moscato è vino dal profumo caratteristico e vivace, con netto sentore di muschio e frutta, il suo sapore è dolce e aromatico, che conferma il profumo.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies