FEDERICO BORROMEO
cultura
10 Ottobre 2009 amministratore

FEDERICO BORROMEO

FEDERICO BORROMEO Fondatore, nel 1609, della Biblioteca Ambrosiana. Cardinale a 23 anni, e arcivescovo a 31, seguì l'esempio del cugino S. Carlo nel disciplinare il clero, fondando chiese e collegi a proprie spese, applicando i canoni del concilio di Trento, dando esempio di grande



Fondatore, nel 1609, della Biblioteca Ambrosiana. Cardinale a 23 anni, e arcivescovo a 31, seguì l'esempio del cugino S. Carlo nel disciplinare il clero, fondando chiese e collegi a proprie spese, applicando i canoni del concilio di Trento, dando esempio di grande carità durante la carestia, del 1628, e la peste, del 1630.
Fece erigere la statua di S. Carlo ad Arona, corredò la biblioteca di una raccolta di statue, di quadri, e di una scuola di belle arti e lingue orientali; abbellì inoltre il Duomo di Milano, dove poi fu sepolto. Manzoni nei Promessi Sposi ne esalta la nobile figura di umanista.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies