MIGRAZIONI INTERNE
cultura
10 Ottobre 2009 amministratore

MIGRAZIONI INTERNE

Filosofia razionalista Corrente filosofica nata alla fine del XVII secolo, in cui la ragione era l'unico mezzo per l'analisi della realtà delle cose.

LE MIGRAZIONI INTERNE AI GIORNI NOSTRI


Premessa: Gli italiani non hanno mai smesso di spostarsi, infatti, sono ancora migliaia quelli che abbandonano le città natali per cercare lavoro in altre zone d'Italia. Di certo il fenomeno così come si presenta ai giorni nostri, non è più l'esodo verso i grandi centri industriali del Nord, che connotò gli anni '60, ma appare ad un'analisi approfondita molto più complesso e multiforme.

Il problema dell'immigrazione, nonostante oggi sia alla ribalta per il considerevole numero di clandestini che quasi giornalmente approda sulle coste del Sud, non riguarda soltanto questi grandi movimenti di masse umane provenienti dall'estero, ma comprende anche gli spostamenti, che gli stessi italiani fanno, dalle regioni in crisi (economica o sociale che sia), a quelle in cui c'è più offerta di lavoro.

Il fenomeno delle migrazioni interne, in Italia, è sempre stato presente in tutti questi anni, e sebbene non abbia più le dimensioni imponenti dei primi anni Sessanta, anni in cui le città e le campagne del mezzogiorno si svuotarono, per confluire nelle grandi città industriali del Nord. Questo fenomeno continua in modo costante, anche se un'analisi più accurata ci rivela che la meta privilegiata dell'emigrazione interna in Italia, alle soglie del Duemila, non è più la grande città, ma la grande provincia.

Analizziamo il fenomeno così come si presenta adesso:


 

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies