IL REGNO ITALICO INDIPENDENTE
cultura
10 Ottobre 2009 amministratore

IL REGNO ITALICO INDIPENDENTE

IL REGNO ITALICO INDIPENDENTE La morte di Carlo il Grosso (888) determinò una serie di contese da parte

IL REGNO ITALICO INDIPENDENTE

La morte di Carlo il Grosso (888) determinò una serie di contese da parte dei grandi feudatari dell'Italia, ed in particolare fra Berengario, Marchese del Friuli, nipote per parte di madre di Ludovico il Pio, e i duchi di Tuscia e Spoleto, che si considerano eredi del dominio longobardo. Invocati dai grandi feudatari, intervennero nel conflitto i sovrani delle regioni limitrofe, ostili ai pretendenti locali, nonché le grandi famiglie patrizie romane. Nell'888 Berengario ebbe il sopravvento e fu eletto ed incoronato re d'Italia, la corona gli venne però contesa da Guido di Spoleto [89l-894] e dal figlio di questi Lamberto [892-898], che ottennero la corona imperiale grazie all'appoggio del papa. Iniziarono così una serie di contenziosi per l'ottenimento del titolo, finché, con la discesa di Ottone, l'Italia settentrionale e centrale divenne un feudo della Corona germanica.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies