Scalfo Raglan senza cuciture - Scalfi
tempolibero
10 Ottobre 2009 Chiara Giovanelli

Scalfo Raglan senza cuciture - Scalfi

 

Tecnica di esecuzione dello Scalfo Raglan senza cuciture

Scalfo Raglan senza cuciture

Lavorare il davanti, il dietro e le due maniche separatamente fino allo scalfo, poi distribuire le maglie su un gioco di ferri. Segnare con un filo colorato le maglie che dividono i vari pezzi quindi diminuire da ambo i lati delle maglie segnate come per il raglan classico.



 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies