4.1 Allattamento al seno
mamme
10 Ottobre 2009 amministratore

4.1 Allattamento al seno

La stupefacente e meravigliosa opera di formazione delle innumerevoli cellule che il nostro corpo ha saggiamente elaborato al fine di portare alla vita il nostro bambino non è che il primissimo compito al quale siamo richiamate come madri e genitori.

La stupefacente e meravigliosa opera di formazione delle innumerevoli cellule che il nostro corpo ha saggiamente elaborato al fine di portare alla vita il nostro bambino non è che il primissimo compito al quale siamo richiamate come madri e genitori. Lo sviluppo armonico di ogni sua parte, da quella più strettamente fisica a quella più interiore e sottile, quindi la salute psico-fisica di nostro figlio, è una nostra responsabilità che ci richiede attenzione e cura mantenendo vive serenità e fiducia nella consapevolezza che non siamo sole, bensì possiamo condividere ed elaborare insieme al nostro compagno ciò che ci accade e nel contempo, se necessario, lasciarci sostenere nei momenti di difficoltà da specialisti come medici e psicologi. Potremo così mettere le basi per una solida famiglia, in cui viviamo la coppia come un’unità solidale ed aperta a stabilire rapporti sani e costruttivi tanto internamente quanto esternamente. In questo modo, il motto “prevenire è meglio che curare”diventerà realmente operativo in ogni aspetto della nostra vita ed il nostro bambino potrà pienamente goderne. Da un punto di vista più strettamente fisico, possiamo mantenere la buona salute iniziando con l’impostare una dieta alimentare equilibrata, adeguata a fornire al nostro bambino tutti quei nutrienti di cui necessita per formare un organismo robusto e sano. La nostra esperienza nel periodo di gestazione deve farci sentire sicure e pronte ad affrontare questa nuova fase; nel contempo, rassicuriamoci pensando che la natura stessa ci sostiene e ci procura ciò di cui abbiamo bisogno per accudire il nostro bambino: il nostro latte. È infatti opinione largamente riconosciuta che il latte materno sia, sin dalle prime poppate, il migliore degli alimenti possibili per il nascituro, in quanto gli procura tutti quei fattori protettivi che vanno ad influire in modo positivo, anche nel tempo, sul suo benessere. Da qui, la cosiddetta poppata precoce, ossia il consigliare ed il favorire un primo allattamento materno entro le 6-12 ore dalla nascita. Infatti, anche in questo caso, la natura stessa sostiene il nostro bambino: dopo essersi a lungo allenato all’interno del nostro corpo a questo grande evento, si mostra capace di succhiare e non solo: riesce anche prontamente a trovare il nostro seno ed a nutrirsi attraverso di noi.

 

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies