6.3 Il periodo fetale
mamme
10 Ottobre 2009 amministratore

6.3 Il periodo fetale

È essenzialmente un periodo di perfezionamento degli organi e degli apparati: il feto prende ad assumere gradualmente le caratteristiche somatiche della specie umana con un ritmo di accrescimento estremamente

È essenzialmente un periodo di perfezionamento degli organi e degli apparati: il feto prende ad assumere gradualmente le caratteristiche somatiche della specie umana con un ritmo di accrescimento estremamente elevato, il maggiore rispetto alle altre epoche della vita. Possiamo infatti costatare che, dal terzo mese di gravidanza fino al momento del parto, il peso del feto diventa 800 volte maggiore se paragonato a quello iniziale, mentre la lunghezza va ad aumentare di 50 volte. Se confrontiamo questo periodo con quello dalla nascita alla morte dell'uomo, possiamo osservare che l'uomo medio aumenta di circa 20 volte il proprio peso e meno di 4 volte la sua lunghezza. Ciò dimostra quanto elevato sia il ritmo di accrescimento del feto, e ci fa intuire quanto questo forte sviluppo del feto comporti un'attività metabolica e riproduttiva estremamente impegnativa per l'organismo materno, costretto ad affrontare tutti i problemi inerenti all'adattamento del copro alla nuova situazione. Consideriamo prima di tutto il fatto che inizialmente il feto ha una testa molto più grande rispetto al resto del corpo, se paragonata a quelle che sono le proporzioni nell'adulto. La ragione di questa forte differenza origina dalla funzione che ha il cervello, in quanto è da questo complesso organo che nascono tutti quegli impulsi che produrranno le necessarie reazioni orientate all'accrescimento del corpo; quindi, il suo precoce e maggior volume rispetto al resto del corpo sembra andare a garantire lo sviluppo giusto ed armonico di tutte le parti.

 

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies