Il Garante del Contribuente non può intervenire in questioni relative a tributi locali
economia
10 Ottobre 2009 amministratore

Il Garante del Contribuente non può intervenire in questioni relative a tributi locali

n. 1069 - 01/09/2005 Quesito Gent. mo Avv. Villani, nel ringraziarLa per i Suoi cortesi e puntuali pareri, La prego cortesemente di precisarmi se è consentito chiedere l'intervento del Garante

n. 1069 - 01/09/2005



Quesito

Gent. mo Avv. Villani, nel ringraziarLa per i Suoi cortesi e puntuali pareri, La prego cortesemente di precisarmi se è consentito chiedere l'intervento del Garante del Contribuente per la soluzione di questioni afferenti i tributi locali e quindi gli enti locali.
Cordialità. Prov. Napoli

Parere
Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che il Tar Puglia, con la sentenza n. 5477 del 25/11/2004, ha precisato che il Garante del Contribuente non può intervenire in questioni relative a tributi locali, perché l'art. 13, comma 6, della legge n. 212 del 27/07/2000 fa riferimento solo all''Amministrazione finanziaria' e non anche agli enti locali.
La suddetta sentenza, che personalmente non condivido, rafforzando l'orientamento dottrinale prevalente ha il pregio, però, di mettere a nudo un vuoto nel nostro sistema tributario, dato dalla carenza di poteri del Garante del contribuente in un vasto settore tributario quale quello rappresentato dalla finanza locale.
Distinti saluti.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies