Notifica raccomandata a/r avvenuta a soggetto sconosciuto al destinatario
economia
10 Ottobre 2009 amministratore

Notifica raccomandata a/r avvenuta a soggetto sconosciuto al destinatario

n. 502 - 12/01/2005 Quesito Come difendersi nel caso in cui la notifica della raccomandata a/r di cui all'art.

n. 502 - 12/01/2005


Quesito
Come difendersi nel caso in cui la notifica della raccomandata a/r di cui all'art. 140 c.p.c. sia avvenuta a soggetto sconosciuto al destinatario (come desunto dall'avviso di ricevimento in possesso dell'amministrazione finanziaria)?
Prov. Palermo

Parere
Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso quanto segue.
Nell'ipotesi di notifica di un atto ai sensi e per gli effetti dell'art. 140 c.p.c. sono necessarie tassativamente, ai fini della validità della notifica stessa, le seguenti tre formalità: - deposito della copia dell'atto nella casa comunale dove la notificazione deve eseguirsi; - affissione dell'avviso dell'eseguito deposito alla porta dell'abitazione, ufficio o azienda del destinatario; - notizia a quest'ultimo per raccamandata con avviso di ricevimento; il compimento di tale ultima formalità non può essere desunto dalla sola indicazione del numero della raccomandata spedita, senza alcuna verifica sull'esistenza e sul contenuto della ricevuta di spedizione, anche ai fini del riscontro degli elementi richiesti dall'art. 48 Disposizioni Attuative del codice di procedura civile, atteso che l'attestazione dell'Ufficiale Giudiziario di aver inviato una raccomandata indicandone il numero copre con la fede privilegiata soltanto tale ambito, ma dalla stessa non sono desumibili nè l'indirizzo al quale la raccomandata è stata spedita nè il destinatario della medesima nè gli altri elementi di cui al succitato art. 48 (in tal senso, correttamente, Corte di Cassazione, sentenza n. 3497 del 04/04/1998).
Pertanto, le suddette eccezioni possono essere sollevate in sede contenziosa al momento della notifica di un atto della procedura esecutiva, chiedendo al giudice di acquisire agli atti gli originali dell'intera fase della notificazione per accertare la correttezza della stessa e le eventuali responsabilità.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies