Modalità di notificazione ex art 140 c.p.c.
economia
10 Ottobre 2009 amministratore

Modalità di notificazione ex art 140 c.p.c.

n. 598 - 17/02/2005 Quesito Gentile avvocato Villani, le chiedo un parere in merito alle modalità di notificazione ex art 140 c.p.c. Il caso è quello di una persona assente nel momento della consegna della raccomandata.

n. 598 - 17/02/2005


Quesito
Gentile avvocato Villani, le chiedo un parere in merito alle modalità di notificazione ex art 140 c.p.c.
Il caso è quello di una persona assente nel momento della consegna della raccomandata.
Abitabando codesta persona in un condominio con altri condomini con lo stesso cognome, il postino pensa bene di lasciare la copia presso un omonimo (cugino) del contribuente.
Nel caso specifico lo deposita nelle mani della badante di quest'ultimo, badante di origini polacche e con scarsa conoscenza dell'italiano.
Il cugino del contribuente è gravato da malattie pesanti, la badante parla poco l'italiano e ne capisce ancor meno, l'avviso di ricevimento non arriva mai a conoscenza del diretto interessato.
La dottrina e la giurisprudenza ritengono che il momento decisivo a tal fine sia la 'spedizione' della raccomandata, ma sembra, e particolarmente in questo caso, una chiara deresponsabilizzazione degli organi precostituiti.
Possibile che la spedizione della raccomandata sia titolo sufficiente a dimostrarne l'avvenuta consegna, senza ulteriori obblighi dimostrativi.
Grazie.
Prov. Potenza

Parere
Egregio Dottore, in merito al quesito che mi ha posto, Le preciso che eventuali irregolarità nella fase della notifica possono essere fatte valere una volta che viene notificata la cartella esattoriale, anche tramite l'ipotesi della querela di falso.
Nel caso da Lei prospettato, mi sembra di capire che la notifica è stata irregolarmente eseguita nei confronti di persona diversa dal contribuente, cioè un cugino omonimo.
Di conseguenza, in sede contenziosa, bisognerà dimostrare documentalmente, secondo me anche attraverso atti notori (perchè purtroppo nel processo tributario non è ammessa la testimonianza), la irregolarità, o meglio ancora la nullità, della notifica come da Lei segnalata.
Distinti saluti

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies