...ancora sulle agevolazioni fiscali nell'acquisto della prima casa
societa
10 Ottobre 2009 amministratore

...ancora sulle agevolazioni fiscali nell'acquisto della prima casa

Prima casa, continua… 3.3. COSA FARE PER GODERE DEI BENEFICI PRIMA CASA Per godere di tali agevolazioni fiscali è necessario che l’acquirente

Prima casa, continua…


3.3. COSA FARE PER GODERE DEI BENEFICI PRIMA CASA

Per godere di tali agevolazioni fiscali è necessario che l’acquirente dichiari
nell’atto, a pena di decadenza, che:
- l’immobile si trovi nel territorio del Comune in cui si ha o si intende
stabilire la propria residenza, entro 18 mesi dall’acquisto, o il proprio
domicilio, se è la sede principale dei propri affari e interessi (p.e.
luogo di lavoro) o dove ha sede o esercita l’attività il soggetto da cui si
dipende, pur stando all’estero per motivi di lavoro o, ancora, che l’immobile
sia acquistato come prima casa sul territorio italiano, se si è
cittadini italiani residenti all’estero;
- non si è già titolari esclusivi o in comunione con il coniuge del diritto
di proprietà, usufrutto, uso e abitazione, di altra casa di abitazione
nel territorio in cui si trova l’immobile da acquistare;
- non si è già titolari, nemmeno per quote, anche in regime di comunione
legale, su tutto il territorio nazionale, dei diritti di proprietà,
usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altro immobile ad uso
abitativo acquistato con le agevolazioni “prima Casa”.

ESEMPIO:
I coniugi Rossi hanno potuto acquistare un’abitazione in Canicattì
usufruendo dei benefici “prima casa”, in quanto la casa che hanno comprato
non è “di lusso”, hanno intenzione di trasferire la loro residenza a
Canicattì, nessuno dei due possiede altro immobile in quella città e nessuno
dei due possiede altra abitazione in altra parte d’Italia acquistata
con gli stessi benefici.

ATTENZIONE:
Si decade dalle agevolazioni “prima casa” quando:
- si rendono dichiarazioni mendaci in atto;
- non si trasferisce entro 18 mesi la residenza nel comune ove è sito
l’immobile;
- si trasferisce – a titolo oneroso o gratuito - l’immobile acquistato con
le agevolazioni prima che siano trascorsi 5 anni dall’acquisto (a meno
che non si riacquisti entro un anno).

In tali casi l’ufficio procederà al recupero delle imposte dovute nella
misura ordinaria, aumentate del 30%, a titolo di sanzione, oltre agli interessi
di mora.

ESEMPIO:
I Rossi per questioni familiari decidono di vendere l’appartamento di
Canicattì prima che siano trascorsi i 5 anni, e non riacquistano altra
casa entro un anno. In tale caso, l’Agenzia delle Entrate andrà a recuperare
la differenza tra le imposte calcolate al momento dell’acquisto in
misura agevolata e le imposte calcolate in misura ordinaria. A conti fatti,
i Rossi verseranno € 3.242,00 importo da maggiorare del 30%, e degli
interessi.


ESEMPIO:
Se i sig. Rossi decidessero di acquistare, entro un anno dalla rivendita,
un’altra prima casa, l’Agenzia delle Entrate non procederà più al recupero
delle imposte come nell’esempio precedente, anzi riconoscerà loro un
bonus da scontare pari all’imposta di registro pagata sul primo atto.
Saranno poi loro a decidere, in termini di convenienza come meglio utilizzarlo.
Infatti…


Se si vende l’immobile acquistato con le agevolazioni prima casa ed
entro un anno da tale vendita si acquista un’altra abitazione non di lusso, si può – ricorrendone gli altri requisiti – chiedere nuovamente le
agevolazioni prima casa. In tali casi si ha diritto ad un credito d’imposta,
(il bonus di cui all’esempio precedente), pari all’imposta di registro o
all’Iva agevolata pagata sul primo atto.

Tale bonus può essere utilizzato:
- in diminuzione dell’imposta di registro dovuta sul secondo atto;
- in diminuzione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale, dovute
su atti o denunce successivi;
- in diminuzione dell’Irpef dovuta;
- in compensazione delle somme dovute (come prevede l’art. 17 della
L. 241/97).

Questo credito è personale, non frazionabile né rimborsabile.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies