...ancora sul contratto di locazione
societa
10 Ottobre 2009 amministratore

...ancora sul contratto di locazione

L’abc della locazione, continua… 2.6. GLI ARROTONDAMENTI L’imposta di registro proporzionale si arrotonda sempre all’unità

L’abc della locazione, continua…


2.6. GLI ARROTONDAMENTI

L’imposta di registro proporzionale si arrotonda sempre all’unità di
Euro, in difetto o in eccesso. L’imposta fissa o minima di € 51,65 non va
arrotondata.

ESEMPIO:
Euro 62,49 = 62,00; euro 62,50 = 63,00


I codici tributo più comuni, riportati sul retro dell’F23, sono:
- il 115T per imposta di registro per contratti di locazione fabbricati
prima annualità,
- il 112T per imposta di registro per contratti di locazione fabbricati –
annualità successive,
- il 107T per imposta di registro per contratti di locazione fabbricati
intero periodo o soggetti ad IVA,
- il 114T per imposta di registro per proroghe (contratti di locazione e
affitti),
- il 113T per imposta di registro per risoluzioni anticipate (contratti di
locazione e affitti),
- il 110T per imposta di registro per cessioni (contratti di locazione e
affitti),
- il 109T per imposta di registro per atti, contratti verbali e denunce,
- il 108T per imposta di registro per affitto fondi rustici,
- il 964T per tributo fisso per ogni copia (Euro 3,72),
- il 671T per sanzione pecuniaria imposta di registro.

Oltre all’indicazione corretta dei codici tributo sul modello di pagamento
F23 occorre indicare il codice dell’ufficio presso il quale si effettua
la registrazione e la causale, che per la registrazione degli atti è RP.

La registrazione del contratto di locazione deve essere effettuata obbligatoriamente
in via telematica dai possessori di più di 100 immobili
(fabbricati e terreni). E’ invece facoltativa per tutti gli altri contribuenti.

2.7. REGISTRAZIONE IN VIA TELEMATICA

Per informazioni dettagliate, è possibile consultare la pubblicazione
“Il fisco on-line - guida pratica ai servizi fiscali in rete”, disponibile in
formato pdf sui siti www.agenziaentrate.gov.it e www.fiscooggi.it.

2.8. RIEPILOGANDO

Chiunque può presentarsi per la registrazione entro 30 giorni dalla
data di stipulazione del contratto o dalla decorrenza degli effetti, se
anteriore:
- compilando i modelli 8 e 69 disponibili presso l’Agenzia e presentando
2 copie del contratto da registrare di cui almeno una con la firma in
originale.
- applicando una marca da bollo da 11 euro ogni 100 righe per ogni copia
ed esibendo la quietanza di pagamento dell’imposta (minimo € 51,65
+ € 7,23 quale tributo fisso per la prima registrazione) calcolata in
autoliquidazione o dall’Agenzia e versata presso concessionaria, banca
o ufficio postale.

Allo sportello viene rilasciata la ricevuta dell’avvenuta presentazione
e viene comunicato quando sarà possibile ritirare la/e copia/e del
contratto registrato.

2.9. PRINCIPALI LEGGI DI RIFERIMENTO

- Testo Unico D.P.R. 26/04/1986 n. 131
- Legge n 431 del 9/12/1998
- D.Lgs. n. 472/1997 del 18/12/1997

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies