TAGLIATELLE CON FAVE PROFUMATE AL PECORINO
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

TAGLIATELLE CON FAVE PROFUMATE AL PECORINO

35'   Facile Per 4 persone: 250 g di tagliatelle fresche 300 g di fave sgranate 1 piccola cipolla rossa 100 g di ricotta romana 8 foglioline di menta 40 g di pecorino romano 6 cucchiai di olio extravergine

tempi di preparazione 35'   difficoltà Facile

Per 4 persone:
  • 250 g di tagliatelle fresche
  • 300 g di fave sgranate
  • 1 piccola cipolla rossa
  • 100 g di ricotta romana
  • 8 foglioline di menta
  • 40 g di pecorino romano
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Iniziate sbucciando la cipolla: poi tagliatela inizialmente a metà poi a fettine molto sottili e fatela soffriggere in una padella antiaderente con cinque cucchiai di olio per circa 4-5 minuti. Appena imbiondita unite le fave, alzate la fiamma e lasciate insaporire per altri 2-3 minuti, poi aggiungete 2 dl di acqua calda, mettete un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per ulteriori 15 minuti o fino a quando le fave diventano tenere.
Aggiustate di sale e nel frattempo: grattugiate il pecorino utilizzando una grattugia a fori medi.
Mettete a cuocere la pasta: in abbondante acqua salata e bollente nella quale avrete versato l’olio rimasto, scolate la pasta al dente e versatela nella padella con le fave, mantecate e fate insaporire una manciata di secondi.
Prima di servire: aromatizzate con le foglioline di menta spezzettate, arricchite con la ricotta ridotta a fiocchetti e insaporite con il pecorino e una macinata di pepe.
Un suggerimento: se siete allergici alle fave o semplicemente preferite un altro ingrediente, potete sostituirle con altre verdure di stagione a piacere, come gli asparagi, i carciofi o anche i piselli, vedrete che il gusto sarà altrettanto degno di nota.

Uno Arneis Roero del Piemonte, un bianco da stappare entro l’anno, la cui bottiglia può essere conservata in verticale e stappata al momento del consumo. Servitelo fresco, ma non troppo, a 8-10°C in modo che possa omaggiarvi con il suo delicato profumo.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies