STOCCAFISSO ALL’UVA PASSA
cucina
10 Ottobre 2009 amministratore

STOCCAFISSO ALL’UVA PASSA

20'   Media Per 6 persone: 800 g di stoccafisso

tempi di preparazione 20'   difficoltà difficoltà Media

Per 6 persone:
  • 800 g di stoccafisso ammollato
  • 80 g di burro
  • 50 ml di olio di oliva
  • 30 g di pangrattato
  • 100 g di farina
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 l. di brodo di pesce o di verdure (a vs. scelta)
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cipolle bianche
  • 30 g di alici sott’olio
  • 50 g di uvetta sultanina
  • 30 g di pinoli
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 grattugiata di noce moscata
  • 1 cucchiaino scarso di zucchero
  • 1 presa di pepe
  • 1 presa di sale

Dopo aver fatto rinvenire lo stoccafisso ponetelo sopra ad un tagliere e fatelo a pezzi di media grandezza ed eliminate le lische e le spine utilizzando una pinzetta da cucina; sciacquate i pezzi di stoccafisso e asciugate con carta assorbente da cucina; prendete un piatto fondo e versatevi all’interno la farina, infarinate così i pezzi di pesce e metteteli da parte; mondate le cipolle e riducetele a fette molto sottili. sbucciate l’aglio e pulite le foglie di alloro con della carta da cucina inumidita; scolate i filetti d’acciuga dall’olio e tritateli finemente con un coltello; fate rinvenire l’uvetta in acqua tiepida per circa 15 minuti; prendete una teglia da forno e fatevi scaldare appena il burro e l’olio, fatevi poi imbiondire le fettine di cipolla utilizzando un cucchiaio di legno per mescolare, bagnate con un po’ del brodo che avrete nel frattempo fatto riscaldare, se occorre; ponete delicatamente i pezzi di stoccafisso nella teglia, fateli rosolare a fuoco vivace per 5 minuti circa, rigirandoli ogni tanto con una paletta, irrorate con il brodo e fate cuocere ulteriori 10 minuti; scolate l’uvetta: e asciugatela con carta assorbente da cucina.; unitela alla teglia dello stoccafisso insieme alle acciughe tritate, l’alloro e i pinoli, girate delicatamente con un cucchiaio di legno cercando di mescolare a dovere gli ingredienti; impreziosite il piatto con la cannella e la noce moscata, cospargete con lo zucchero, il sale e il pepe; irrorate con il brodo rimasto e spolverate il pesce con il pangrattato, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco dolce per 15 minuti circa; per finire: accendete il forno e mettetelo a 170°, mettete la teglia in forno senza il coperchio e fate cuocere altri 15 minuti, fino a completare la cottura del pesce. a cottura ultimata il pesce deve risultare leggermente dorato e il fondo di cottura morbido; mettete il pesce su un piatto e servite in tavola.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies