E’ possibile estrarre le tracce audio da un CD per trasformarle in MP3 o in altra tipologia di formato?
tempolibero
19 Maggio 2009 amministratore

E’ possibile estrarre le tracce audio da un CD per trasformarle in MP3 o in altra tipologia di formato?

Si può ancora fare ottenendo ottimi risultati con poche mosse e in pochi minuti:

Si può ancora fare ottenendo ottimi risultati con poche mosse e in pochi minuti:
1. come prima operazione bisogna introdurre nel lettore il CD audio dal quale estrarre le tracce musicali, ma non avviare la riproduzione;
2. il puntatore del mouse deve essere posizionato sul comando Copia da CD per visualizzare lo freccia verso il basso; cliccare sulla freccia e, aprendo il menu Formato, si può scegliere il formato di destinazione dei file tra: Audio Windows Media (in differenti modalità), MP3 e WAV;
3. cliccando sulla freccia verso il basso sotto il pulsante Copia da CD, si apre il menu Velocità in bit che permette di selezionare la qualità del file che si deve ottenere dall’estrazione (per prede finizione la velocità è stabilita in 128 Kpbs che risulta un ottimo compromesso tra qualità e dimensioni del file. Ovviamente tale qualità è possibile modificarla.
4. Cliccare sul pulsante Copia da CD nella barra degli strumenti;
5. Per attivare o disattivare le caselle accanto ai numeri dei brani per includere o escludere le tracce dall'operazione basta cliccarci su;
6. A questo punto è possibile modificare i dati del file (per esempio il nome dell'artista o il titolo di un brano) cliccando con il tasto destro su ciò che ci interessa e scegliere il comando Modifica; la casella diventa attiva permettendo di digitare le informazioni desiderate. Premere Invio;
7. Adesso si può premere il pulsante Avvia copia da CD nell'angolo inferiore destro della finestra;
8. Si può vedere, adesso, l'avanzamento del trasferimento dell’operazione appena iniziata su Stato copia da CD; la barra di stato verde indica l'avanzamento delle operazioni di estrazione dei brani;
9. Quando il trasferimento risulta finito si può accedere alla cartella Musica dove si verificherà la presenza di una nuova cartella con i file appena estratti dal CD audio; per impostazioni predefinite verrà creata una cartella con il nome dell'autore e una sottocartella per ogni album con i relativi file musicali.
Ovviamente anche l’operazione inversa, il Windows Vista, permette di farla con la stessa semplicità. Ecco come creare un CD audio con Windows Media Player:
1. Primo passo è quello di inserire un CD audio vuoto nel masterizzatore;
2. Cliccare su Masterizza Cd audio nella finestra Autoplay utilizzando Windows Media Player, o, in alternativa, utilizzare il pilsante Masterizza nella barra degli strumenti del programma;
E’ importante ricordare che la creazione di un CD audio può prevedere solo con brani acquistati regolarmente, dei quali c’è la possibilità della duplicazione per sicurezza nella conservazione dei dati.
3. aprire il menu del pulsante Masterizza e scegliere CD audio;
4. selezionare i file da aggiungere al CD audio cn l’ausilio dei comandi disponibili nella parte sinistra della finestra. Basta semplicemente trascinare i file interessati nell'area a destra Elenco per la masterizzazione;
5. riaprire il menu del pulsante Masterizza e scegliere Altre Opzioni;
6. nella scheda Masterizza si può definire la velocità di masterizzazione e controllare che sia attivo il livellamento del volume dei brani, affinchè il volume dei brani sia uniforme nel caso provenissero da fonti diverse; alla fine cliccare su OK per confermare;
Quando si masterizza con Windows Vista, il sistema provvede a stilare un elenco dei brani inclusi nell'operazione in un file con estensione WPL. Con tale file si possono riprodurre i file nello stesso ordine in cui sono stati masterizzati, se il lettore con cui si legge il CD è in grado di leggere correttamente il file WPL. Per essere più sicuri si può scegliere il formato M3U, che sarà compatibile anche con altri lettori.
7. Avvia Masterizzazione nell’angolo inferiore destro
8. Si inizia, così, a convertire i brani musicali e e poi a masterizzarli, con la possibilità di seguire il processo attraverso l'avanzamento della borra verde corrispondente o ogni singolo tracciato; i file presenti nel CD audio non saranno più nel formato originale, ma nel classico formato CDA;
9. al termine dell’operazione, il CD audio appena fatto sarà automaticamente espulso dal masterizzatore; per verificare il risultato ottenuto inserirlo nel lettore e utilizzare Windows Medio Player avviandone lo riproduzione.
Con il nuovo Windows Media Player si può avviare una sessione di masterizzazione di file audio e video su CD o DVD di dati senza dover per forza riavviare il programma: basta inserire nel lettore un CD o un DVD vuoto, selezionare i file da masterizzare nel Catalogo multimediale e trascinarli nell'area Elenco per la masterizzazione; si apre il menu Masterizza e si seleziona l'opzione CD o DVD. Avvia masterizzazione e il gioco e fatto.

 

Chiudi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, nel corso del loro normale utilizzo, si avvalgono di cookie utili a migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni relative all'utilizzo del sito stesso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando su qualsiasi elemento o proseguendo la navigazione, acconsenti al loro utilizzo in conformità  alla nostra Cookie Policy.
Informativa Cookie Policy
Accetto i cookies